Crea sito

Ninjutsu – Arti Marziali classiche giapponesi a Padova

I gradi

I gradi

Ago 30, 2014

Si utilizzano i gradi (Kyū e Dan) per designare il livello del praticante nel vasto programma di studi che comprende il Bujinkan, come abitualmente si fa anche in altre arti marziali. Kyu Il Bujinkan Dōjō stabilisce una serie di nove kyū sotto il grado di cintura nera. Il principiante comincia da mukyu (nessun grado/cintura bianca) e procede poi da kukyu (9º kyu) a ikkyu (1º Kyū). Solitamente gli allievi indossano una cintura verde (per gli uomini) o rossa (per le donne), che li accompagna dal 9º al 1º Kyū. Gradi / Hoshi Stemma rosso con scritta e contorno di colore bianco 10º Kyū / Nessuna (cintura bianca) 9º Kyū / Nessuna (cintura verde) 8º Kyū / 1 Stella Argento (cintura verde) 7º Kyū / 2 Stelle Argento (cintura verde) 6º Kyū / 3 Stelle Argento (cintura verde) 5º Kyū / 4 Stelle Argento (cintura verde) 4º Kyū / 1 Stella Oro (cintura verde) 3º Kyū / 2 Stelle Oro (cintura verde) 2º Kyū / 3 Stelle Oro (cintura verde) 1º Kyū / 4 Stelle Oro (cintura verde) Dan Per indicare i gradi superiori venivano originariamente usati 10 dan, come in molte altre scuole di arti marziali. Il sistema tuttavia è stato modificato da sōke Masaaki Hatsumi a 15 dan per le cinture nere. Si dice che Hatsumi prese questa decisione in considerazione del fatto che nell’era feudale per andare in guerra bisognasse avere 15 anni. I dan sono divisi in tre raggruppamenti: Gradi / Hoshi Stemma rosso con scritta e contorno di colore nero 1º-4º Dan – Ten, “cielo” 1º Dan / Nessuna (cintura nera) 2º Dan / 1 stella Argento (cintura nera) 3º Dan / 2 stella Argento (cintura nera) 4º Dan / 3 stella Argento (cintura nera) Stemma rosso con scritta di colore nero bordata bianco e contorno bianco 5º-9º Dan – Chi, “terra” 5º Dan / nessuna (cintura nera) 6º Dan / 1 stella Oro (cintura nera) 7º Dan / 2 stella Oro (cintura nera) 8º Dan / 3 stella Oro (cintura nera) 9º Dan / 4 stella Oro (cintura nera) Stemma arancione con scritta di colore verde e contorno turchese 10º-15º Dan – Jin, “uomo” 10º Dan / Nessuna 11º Dan / 1 stella Oro (cintura nera) 12º Dan / 2 stella Oro (cintura nera) 13º Dan / 3 stella Oro (cintura nera) 14º Dan / 4 stella Oro (cintura nera) 15º...

Le regole

Le regole

Ago 30, 2014

(Guida per la partecipazione alla Bujinkan) Prima di tutto, tutti coloro i quali accettano il seguente accordo della Bujinkan Dojo e decidono di aderirvi consapevolmente saranno ben accetti. Non saranno ammessi coloro i quali non vi aderiranno. In base a quanto scritto, Saranno ammessi esclusivamente coloro i quali avranno letto meticolosamente il presente accordo della Bujinkan Dojo e che vi aderiranno. Solo coloro i quali sapranno dimostrare una coerenza determinata nel vero e perseverante autocontrollo saranno ammessi. È richiesto un certificato medico. Nello specifico, non saranno ammesse persone con problemi psichiatrici, tossicodipendenti né persone mentalmente instabili. La richiesta del certificato medico coinvolge particolarmente, ad esempio, persone con malattie che mettono a rischio il cammino delle arti marziali, o con problemi di personalità, anomalie di costituzione fisica ecc. che la persona stessa non può controllare. Non saranno ammesse persone con la fedina penale sporca. Inoltre, non saranno ammessi delinquenti, criminali e tutti coloro che agiscono contro la legge vigente in Giappone. Non saranno ammessi coloro che non rispettano le regole della Bujinkan, né coloro che, sia come studenti sia come membri della società, commettono atti disdicevoli. Ad esempio, in passato è accaduto più volte che alcune persone venissero in Giappone, a bussare alle porte della Bujinkan, pur essendo alcolizzati, attaccabrighe e con problemi mentali; altri che, con i loro comportamenti criminali, pensavano a loro stessi e non alle difficoltà che causavano agli altri; altri ancora che inseguivano scopi malvagi e commettevano atti contrari alla tradizione di rettitudine della Bujinkan. Persone di questo genere saranno ad espulsione. In riferimento ad ogni tipo di incidenti durante gli allenamenti, sia all’interno del Dojo sia in altri luoghi, saranno ammessi solo coloro che eviteranno di causare problemi alla Bujinkan. La questione è molto importante. Gli incidenti sono inseparabili dal percorso delle arti marziali e coloro che non sono in grado di risolversela da soli, non saranno assolutamente ammessi. Ripetiamo per chiarezza che la Bujinkan Dojo non si assumerà alcuna responsabilità per gli incidenti che accadano nel corso degli allenamenti, in qualunque luogo accadano. Coloro che entrano a far parte della Bujinkan devono avere la tessera di affiliazione, la quale viene rilasciata ogni anno. Questo per preservare l’onore dei membri...

Le 9 scuole

Le 9 scuole

Ago 30, 2014

Il Ninjutsu della Bujinkan è un sistema composto da nove scuole tradizionali di arti marziali giapponesi. La Bujinkan 武神館 (Dimora del Divino Guerriero) è l’organizzazione internazionale fondata dal Soke Masaaki Hatsumi per lo studio e la pratica delle nove antiche tradizioni marziali da lui ereditate. Le scuole sono: Togakure Ryu Ninjutsu, fondata nel XII secolo. Il suo insegnamento principale è che la violenza deve essere evitata. Kumogakure Ryu Ninjutsu, fondata nel XVI secolo, si caratterizza per i salti nel combattimento e l’uso di colpi e doppie parate. Gyokushin Ryu Ninjutsu, utilizza proiezioni e si concentra sull’aspetto strategico e tattico. Gyokko Ryu Kosshijutsu, fondata nel secolo XII, si caratterizza per l’uso di lunghe distanze, lussazioni, proiezioni e colpi ai muscoli. Koto Ryu Koppojutsu, fondata nel secolo XVI, utilizza la corta distanza. Metodo diretto e corto per colpire le articolazioni. Takagi Yoshin Ryu Jutaijutsu, fondata nel secolo XVII, utilizza tecniche di lussazione, proiezione, controlli, strangolamenti e colpi ai punti vitali. Shinden Fudo Ryu Dakentaijutsu, fondata nel secolo XII. Una delle caratteristiche di questa scuola è il riconoscimento della Naturalezza come forma difensiva. Kukishinden Ryu Happo Hikenjutsu, fondata nel XII secolo. Si caratterizza per l’uso dell’armatura e lo studio di diverse armi tradizionali come i bastoni, spade, lance, ecc… Gikan Ryu Koppojutsu, fondata nel secolo XVI. Si caratterizza per l’uso di calci, attacchi di pugno e...